Illusione

Test personalità | Cosa vedi in questa illusione ottica?

La vita è una illusione
anche il momento che viviamo
scavo a mani nude
dentro me dentro l’anima
e trovo la serenità tanto attesa
ma velocemente scompare
e continuo a scavare
r ritrovo quei sogni agognati
che mai realizzare potrò
l’anima mia resta nuda
perchè anche in fondo
non ho travato altro … che illusioni!!
Ma.Vi

Pubblicato in POESIA | Lascia un commento

Le Petit Onze……l’amore e il coronavirus

Coronavirus e street art: i murales più belli, la Gioconda con la mascherina

Anche
l’amore mette mascherina
impossibile un bacio
quando finirà
astinenza
Ma.Vi

Fantasie Interpretativa Murales Street Art TvBoy italiano

Pubblicato in Le Petit Onze | Lascia un commento

Katauta…..buon compleanno

Frecce Tricolori: storia della Pattuglia Acrobatica Nazionale

Un compleanno
le frecce tricolori
la nostra Repubblica
Ma.Vi

Pubblicato in Dedica, Katauta, metrica giapponese | Lascia un commento

Guardati intorno….

Bellezza della natura, tema svolto

Fermati un poco
sei sempre in movimento
ritaglia un poco del tuo tempo
e guardati intorno e
“confondersi con l’universo,
e li sentire” il canto degli uccelli
il richiamo dell’aquila
sentire scivolare sulla pelle
l’acqua fresca del ruscello
ascolta la natura
senti il fiore crescere
per donarti la sua bellezza
guardati intorno
tutto è perfezione
tutto è amore
Ma.Vi

Incipit “…. “Confondermi con l’universo e lì sentire”.…” di Lord Byron tratto da “Le frasi e poesie più belle”
f

Pubblicato in Pensiero | Lascia un commento

Canzone leggerissima

Discografia | Fiorella Mannoia | Sito Ufficiale

“Sui bordi della notte c’è un sentiero
Che porta alla luna ” e il cuore non sa
che quel sentiero si è chiuso
e non c’è più luce
così si è spento l’amore
quell’amore a te tanto caro
e ascolti una canzone
la musica si scioglie come ghiaccio
e l’anima trema
cantala questa canzone leggerissima
come piuma al vento vola via
e il cuor prende una dolce malinconia
Ma.Vi

Pubblicato in POESIA | Lascia un commento

Il gelsomino

Il gelsomino notturno di Giovanni Pascoli

“E s’aprono i fiori notturni
nell’ora che penso ai miei cari”
ma la casa è vuota
spente le luci nessun respiro
tutto è passato, tutto è finito
ma il gelsomino continua
a profumare la notte
e i piccoli fiori
come stelle bucano il buio
e le farfalle crepuscolari
silenziose intorno volano
Ma.Vi

Pubblicato in POESIA | 2 commenti

La sabbia tra le dita

Come sabbia tra le dita (B&W) | Aurora | Flickr

Il primo sole caldo
annuncia l’arrivo dell’estate
seduta sulla battigia
raccolgo conchiglie
le più belle le più grandi
e ka sabbia fine e asciutta
scivola fra le dita
la guardo e penso che
“come scorrea la sabbia lieve”
così sentivo la vita scivolar via
la vita tanti granelli
chiusi in una clessidra
a scandire il tempo che passa
momenti difficili
e scorre la sabbia
l’orologio della mia vita
scandisce le ore
i minuti e i secondi
devo viverli al meglio
per non sciupare l’attimo
Ma.Vi

Pubblicato in POESIA | Lascia un commento

Le mie mani

ITALIAN IDIOMS #12: Starsene con le mani in mano - YouTube

Non so cosa vuol dire
“stare con le mani in mano”
le mie mani non si sono fermate mai
hanno sempre lavorato
mi son bucata le dita con l’uncinetto
ho tagliato e cucito
e soprattutto ho accarezzato
i miei figli e poi i nipoti
faccine paffutelle
manine che sapevano afferrare
e stringere con amore
anche ora con le mani stanche
accarezzo ancora dolci ricordi
Ma.Vi

Pubblicato in POESIA | Lascia un commento

Palermo

Ort Art, serate di gusto all'Orto Botanico di Palermo - La Cucina Italiana

Palermo una grande città, strade e viali bellissimi, viuzze e vicoli della vecchia Balarm. Ville e giardini moderni palazzi e antichi manieri. Questa città dalla lunga storia, dove arabi, normanni e spagnoli hanno lasciato il segno del loro passaggio. Città ospitale Goethe se ne innamorò. La mia città che si è ribellata e ha pagato caro ma mostra le sue bellezze a testa alta, una città che vi accoglierà a braccia aperte per mostrarvi la Stanza azzurra, la Cappella Palatina, il Duomo di Monreale, le chiese doppie come quella di S. Giuseppe, Casa Professa e il suo convento e la Palazzina Cinese, e poi il mare e le sue spiagge per non parlare della cucina siciliana ogni piatto è da Oscar. Palermo adagiata fra aranci e limoni e nelle sere d’estate l’odore della zagara inebria il visitatore. Vi aspettiamo
Ma.Vi

Pubblicato in RACCONTI | Lascia un commento

Il mio veliero

Va il mio veliero
sulle acque placide
della mia senilità
Mille farfalle colorate
sono le sue vele
non ho più bisogno del vento
che faceva scorrere la vita
sempre alla ricerca di qualcosa.
Oggi non più, tutto è passato
ho questo sogno
che mi porta lontano
Ma.Vi

Fantasie Interpretative Il Surrealismo:; Stampa su tela Paesaggio con farfalle di Salvador Dalì

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento