L’ultimo canto

lanostracommedia


Alte cime
valli sconfinate
va nel suo letto il fiume
porta la sua acqua al mare
ciotoli bianchi
e margherite gialle
a piedi nudi
sull’umido prato
sento la vita scorrere
una fila di nere formiche
lumachine sui fili d’erba
voci e risa di bambini
una famigliola in gita
le prime foglie ingiallite
nell’aria tiepida settembrina
l’ultimo canto dell’estate
Ma.Vi

Immagine 367art.net

View original post

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a L’ultimo canto

  1. antonio sereno ha detto:

    CARA TINA, LA TUA LIRICA E’ UNA SPLENDIDO CRESCENDO DALLA FOTOGRAFUA DELLA NATURA ALLA VITA CHE LA ANIMA, AL SENTIMENTO DI CHI LA OSSERVA, UN GIOIELLO ABBANDONATO ALLE FACCINE ED ALLE FRASETTE DI UN BLOG, SCUSAMI MA NON LO CAPISCO.
    C’ E’ IL MIO LIBRO.IT, IN CARENZA DI UN EDITORE, MA CERTO LO TROVERESTI, PUBBLICA E LASCIA LE TUE BELLE POESIE A CHI SA APPREZZARLE. UN ABBRACCIO A TE E FAMIGLIA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...