Il maestro di musica

lanostracommedia

Giorni
mesi e molto più
maestro scrive musica
per usignolo
meccanico
Ma.Vi

Si racconta che l’imperatore della Cina avesse un usignolo dal canto superbamente bello e che tutti venissero ad ascoltarlo. Tutti parlavano delle melodie dolcissime che sgorgavano dall’ugola dell’uccellino. Un giorno l’imperatore ricevette in dono un uccello meccanico tutto tempestato di pietre preziose, era un carillon che cantava divinamente. L’imperatore felice lo mostrava a tutti. L’usignolo tornò nella foresta, triste per il comportamento del suo padrone. L’uccello meccanico però aveva sempre gli stessi toni, il canto era sempre lo stesso non cambiava mai.L’imperatore si ammalò, e nessuno riusciva a guarirlo. L’uccello meccanico si ruppe e nella reggia si sentiva la morte vicina. L’uomo pensò all’usignolo e desiderò sentirlo almeno per l’ultima volta. Come per miracolo il piccolo usignolo entrò dalla finestra. -Canterò per te e tu guarirai ma nessuno deve sapere che sono venuto. Quando mi chiamerai tornerò a…

View original post 60 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...