E’ sera

E’ sera una pallida luce
sulle capanne abbandonate
il mare e la terra
avvinti nell’abbraccio
sotto un cielo senza stelle
va leggero lo scafo
lascia una scia spumosa
il pescatore prepara le reti
saranno lunghe le ore
muta sarà la voce
parlerà il cuore
il volo di un gabbiano
uno spicchio di luna
gli faranno compagnia
Ma.Vi

Immagine gmgalasso61.wordpress.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in POESIE. Contrassegna il permalink.

Una risposta a E’ sera

  1. antonio sereno ha detto:

    CARA TINA UNA VISIONE SUL DURO LAVORO DEL PESCATORE CHE RIESCI A RENDERE ROMANTICA DA RAGAZZO ANDAVO A VEDERE IL RITIRO DELLE RETI E MI AVVICINAVO ALLE LORO BARCHE CON LA MIA SCAPPAVIA. MI HAI RIPORTATO A VENTI ANNI E NE HO BISOGNO IN QUESTO TRISTE PERIODO. GRAZIE, UN ABBRACCIO A TE ED AI TUOI. ANTONIO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...