La modista

Assorta nei pensieri
le mani abili lavorano
tra piume e nastri
sotto la chioma bionda
malinconici tratti
in una magica luce
in un mondo irreale
quasi lontana dal tempo
Ma.Vi

la Modista pittura su legno viene considerato uno dei più bei ritratti di Toulouse Lutrec. Nei suoi dipinti la figura femminile assume un ruolo di primo piano sempre di una realtà quasi spietata ma che tuttavia lascia uno spazio alla dignità e alla dolcezza.
In quest’opera abbiamo forti contrasti di luci e ombre, la testa spicca sullo sfondo scuro con la massa di capelli biondi. Si pensa che la modella sia una giovane modista parigina, Louise Blouet, ultima passione amorosa del pittore. Il dipinto fu eseguito nel 1900, un anno prima della morte di Loutrec, si disse che era il ritratto di Renée Vert. moglie dell’incisore Adolphe Albert, amico del pittore. Ma con più probabilità è il ritratto della modista parigina

La modista olio su tavola del 1900- Henri Toulouse Loutrec- Custodito nel Musée Henri Toulouse Loutrec ad Albi

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in POESIE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...