Fruscio di pagine

Questa è la foto di Kalosf che mi ha portato a ricordare tempi lontani quando ragazza passavo tante ore a leggere e cercare e sapere in una biblioteca, e poi il mio prof di matematica, bravo e amava insegnare, riuscì a farmi accettare la materia che non amavo per nulla

Fruscio di pagine

Nel silenzio ascolto
solo un fruscio di pagine
nell’aria parole
scritte d’impeto
oppur pensate
versi per l’anima
regole per la mente
qui si trova il mondo
e qui che incontro il sapere.
Ma.Vi  

Ti ricordo…

Ricordo
gli occhi stanchi arrossati
chino sui libri
che amavi
tanto

La
matita scorreva sul foglio
segnavi punti importanti
a scuola
insegnavi

Giovani
ascoltavamo le tue lezioni
di matematica e
regole di
vita
Ma.Vi  

Foto di Kalosf- Grazie

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in click interpretativo, Le Petit Onze, POESIE. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Fruscio di pagine

  1. kalosf ha detto:

    Grazie ancora carissima Tina!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...