Versi e immagini

barco

Riflessi

Riflessi
di grigio e argento
rivestono il mare
s’increspano
onde

Laggiù
all’orizzonte sfocata appare
la sagoma snella
di una
nave

Uomini
e cose vanno lontano
in altri mari
in altri
paesi
Ma.Vi

esmeralda

Fino a quando

Alla
rada sosta il veliero
stanchi gli uomini
la lunga
lotta

Per
avere un mare pulito
per l’habitat
perchè resti
immutato

Non
si fermerà la battaglia
fino a qundo
l’uomo
capirà
Ma.Vi  

foto_finale

Davanti all’immenso

Davanti
all’immensità del mare
con l’occhio
perso all’
orizzonte

Respirare
aria fresca del mattino
e sulle labbra
sentire il
sale

Ascoltare
lo voce dell’infinito
del mondo sentirsi
padrone e
schiavo
Ma.Vi

Foto di Luigi Maria Corsanico-Grazie

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in click interpretativo, Le Petit Onze. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Versi e immagini

  1. antonio sereno ha detto:

    CARA TINA,
    MI HAI RIPORTATO A 60 ANNI FA, QUANDO REMANDO SU UNA SCAPPAVIA, MI SENTIVO PADRONE DEL MARE E DELLA TERRA… BUONA DOMENICA. antonio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...