Il manto

A un passo dalla luna
guardiamo il cielo
sudare stelle
nella Notte Santa
e viviamo il mistero
d’una grotta felice
dove spunta la vita
del dono che salva.
Stringe un nodo
la gola
che in un canto di gioia
si leva
e di lacrime
un rivolo scende
a bagnare il manto
della madre,
che nel suo dolore di donna
un figlio ci diede.
E piange nella paglia
il frutto del divino amore,
salvifica speranza
di umanità perduta
che nel suo sangue
si rinnova.

Maria Cavallaro

Anche questa poesia è molto sentita. Maria ci mette davvero il cuore e sopratutto la sua sensibilità di donna e mamma.

Le sue poesie sono sempre delle pennellate di colore sulla tela del cuore. Riesce sempre a commuovere chi la legge.

Grazie.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...